Seleziona una pagina

Se sei un appassionato di thriller e gialli, sei nel posto giusto! Abbiamo selezionato per te i migliori libri del genere pubblicati nel 2015. Sia che tu sia un fan delle trame intricate, dei personaggi misteriosi o dei colpi di scena mozzafiato, troverai sicuramente qualcosa che ti appassionerà. Preparati a immergerti in un mondo di suspence e intrighi, dove nulla è come sembra.

Qual è il miglior libro giallo?

Il genere del giallo ha una lunga tradizione letteraria e ci sono molti libri che potrebbero essere considerati i migliori nel loro genere. Tuttavia, ci sono alcuni titoli classici che spiccano per la loro trama coinvolgente e il loro impatto duraturo sulla letteratura.

Uno dei più famosi romanzi gialli di tutti i tempi è “Dieci piccoli indiani” di Agatha Christie. Questo libro è un vero e proprio capolavoro del genere, con una trama intricata e una serie di colpi di scena che terranno il lettore sulle spine fino all’ultima pagina.

Un altro autore che ha lasciato un’impronta indelebile nel genere del giallo è Arthur Conan Doyle con il suo personaggio di Sherlock Holmes. “Sherlock Holmes e il mastino dei Baskerville” è uno dei libri più celebri della serie, con una storia avvincente che coinvolge un misterioso cane infernale e una serie di omicidi spaventosi.

Edgar Allan Poe è un altro autore che ha contribuito in modo significativo al genere del giallo. Il suo racconto “Gli assassinii della Rue Morgue” è spesso considerato il primo vero racconto giallo della storia, con una trama intricata e un finale sorprendente.

Georges Simenon è un altro autore che ha scritto numerosi romanzi gialli di successo. “Il porto delle nebbie” è uno dei suoi romanzi più noti, con una trama avvincente che segue un uomo coinvolto in una rete di omicidi e intrighi.

Umberto Eco è un autore italiano che ha scritto un romanzo giallo di grande successo intitolato “Il nome della rosa”. Questo libro combina elementi di giallo con un’indagine storica e filosofica, creando una storia complessa e affascinante.

Altri romanzi gialli che meritano menzione includono “La misura del tempo” di Gianrico Carofiglio, “Uccidi il padre” di Sandrone Dazieri e “La ragazza nella nebbia” di Donato Carrisi.

In conclusione, se sei un amante del genere giallo, questi sono alcuni dei migliori libri che dovresti assolutamente leggere. Ogni libro offre una trama coinvolgente e personaggi ben sviluppati che terranno il lettore sulle spine fino all’ultima pagina.

Chi è il miglior giallista italiano?

Chi è il miglior giallista italiano?

I migliori giallisti italiani sono numerosi e ognuno ha il proprio stile unico. Alcuni autori molto apprezzati nel genere del giallo sono Sandrone Dazieri, Donato Carrisi, Maurizio De Giovanni, Alice Basso, Ilaria Tuti, Gianrico Carofiglio, Marco Vichi e Giorgio Faletti.

Sandrone Dazieri è noto per i suoi romanzi ricchi di suspense e azione, con protagonisti forti e complessi. Le sue storie sono caratterizzate da un’atmosfera cupa e da trame intricate che tengono il lettore incollato alle pagine.

Donato Carrisi, invece, è famoso per i suoi thriller psicologici, in cui mescola abilmente mistero e suspense. I suoi romanzi sono caratterizzati da trame intricate e da personaggi profondi, che spesso si trovano a dover affrontare situazioni estreme.

Maurizio De Giovanni è noto per i suoi romanzi ambientati a Napoli e che hanno come protagonista il commissario Ricciardi. Le sue storie sono caratterizzate da un’atmosfera noir e da una grande attenzione per i dettagli storici e sociali.

Alice Basso è un’autrice emergente nel panorama del giallo italiano. I suoi romanzi sono caratterizzati da un’atmosfera ironica e da una scrittura fresca e vivace. Le sue storie spesso mescolano il genere giallo con elementi di commedia e romanticismo.

Ilaria Tuti ha ottenuto grande successo con il suo romanzo d’esordio “Fiori sopra l’inferno”, che ha come protagonista la giovane detective Teresa Battaglia. I suoi romanzi sono caratterizzati da una trama avvincente e da personaggi ben sviluppati.

Gianrico Carofiglio è un altro autore molto apprezzato nel genere del giallo italiano. I suoi romanzi sono caratterizzati da una scrittura fluida e da personaggi realistici. Le sue storie spesso affrontano temi sociali e politici.

Marco Vichi è noto per i suoi romanzi ambientati a Firenze e che hanno come protagonista il commissario Bordelli. Le sue storie sono caratterizzate da una grande attenzione per i dettagli storici e da una scrittura evocativa.

Infine, Giorgio Faletti è un autore molto amato dai lettori italiani. I suoi romanzi sono caratterizzati da trame intricate e da un’atmosfera cupa e misteriosa. Le sue storie spesso affrontano temi come il crimine organizzato e la corruzione.

In conclusione, l’Italia vanta molti autori di gialli di grande talento. Questi sono solo alcuni dei migliori giallisti italiani, ognuno con il proprio stile unico e appassionante.

Chi sono i più famosi scrittori di genere poliziesco?

Chi sono i più famosi scrittori di genere poliziesco?

Tra i più famosi scrittori di genere poliziesco ci sono diverse figure di spicco che hanno saputo conquistare i lettori con le loro storie avvincenti e i loro personaggi indimenticabili. Uno di questi autori è Donato Carrisi, noto per i suoi romanzi ricchi di suspense e colpi di scena. I suoi libri, come “Il Suggeritore” e “Il Tribunale delle Anime”, sono diventati bestseller internazionali e hanno conquistato milioni di lettori in tutto il mondo.

Un altro autore di grande successo nel genere poliziesco è Michael Connelly, creatore del celebre detective Harry Bosch. Le sue storie ambientate a Los Angeles sono caratterizzate da una grande attenzione per i dettagli investigativi e una trama avvincente che tiene il lettore incollato alle pagine fino all’ultima riga. I suoi libri, come “La memoria del topo” e “Nove draghi”, sono diventati dei veri e propri classici del genere.

John Grisham è un altro autore di grande talento che ha saputo conquistare il pubblico con i suoi thriller legali. I suoi romanzi, come “Il cliente” e “Il socio”, sono caratterizzati da una trama intricata e da personaggi ben delineati che si muovono all’interno del sistema giudiziario americano. Le storie di Grisham sono sempre ricche di suspense e colpi di scena che tengono il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

Antonio Manzini è un autore italiano che si è fatto conoscere con la serie di romanzi dedicati al vicequestore Rocco Schiavone. I suoi libri, come “Pista nera” e “La costola di Adamo”, sono ambientati nelle montagne della Val d’Aosta e raccontano le indagini del burbero e cinico Schiavone. Le storie di Manzini sono caratterizzate da un mix di suspense, umorismo e una buona dose di ironia che conquista i lettori fin dalla prima pagina.

Patricia Cornwell è una scrittrice americana nota per la sua serie di romanzi dedicati alla dottoressa Kay Scarpetta, un’abile coroner e profiler. I suoi libri, come “Postmortem” e “Predatori”, sono caratterizzati da una grande attenzione per i dettagli scientifici e una trama avvincente che tiene il lettore con il fiato sospeso fino alla soluzione del caso.

Stephen King, sebbene sia noto principalmente per i suoi romanzi horror, ha scritto anche diverse storie di genere poliziesco. I suoi libri, come “Mr. Mercedes” e “Il bazar dei brutti sogni”, sono caratterizzati da una trama avvincente e personaggi ben sviluppati che si muovono all’interno di un contesto investigativo. Le storie di King sono sempre ricche di suspense e colpi di scena che tengono il lettore incollato alle pagine fino alla fine.

Glenn Cooper è un autore americano noto per i suoi romanzi che mescolano storia, suspense e mistero. I suoi libri, come “La biblioteca dei morti” e “Il marchio del diavolo”, sono caratterizzati da una trama intricata che si sviluppa su più piani temporali e da personaggi ben delineati che si muovono all’interno di un contesto investigativo. Le storie di Cooper sono sempre ricche di colpi di scena e sorprese che tengono il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

Lee Child è un autore britannico noto per la sua serie di romanzi dedicati all’ex detective militare Jack Reacher. I suoi libri, come “La prova decisiva” e “Nessuna pietà”, sono caratterizzati da una trama avvincente e personaggi ben sviluppati che si muovono all’interno di un contesto investigativo. Le storie di Child sono sempre ricche di azione, suspense e colpi di scena che tengono il lettore incollato alle pagine fino all’ultima riga.

Questi sono solo alcuni dei tanti autori di genere poliziesco che hanno saputo conquistare i lettori con le loro storie avvincenti e i loro personaggi indimenticabili. La letteratura poliziesca offre una vasta scelta di autori e stili narrativi, garantendo sempre emozioni forti e suspense.

Chi sono i giallisti?

Chi sono i giallisti?

I giallisti sono autori di racconti e romanzi gialli, cioè di argomento poliziesco. Il genere del giallo è caratterizzato dalla presenza di un mistero o un crimine da risolvere, spesso con la figura di un detective o investigatore che si impegna a scoprire la verità. I giallisti sono noti per la loro abilità nel creare trame complesse e intrecciate, con personaggi ben sviluppati e colpi di scena che tengono il lettore incollato alle pagine. Tra i giallisti più famosi e influenti ci sono autori come Arthur Conan Doyle, Agatha Christie e Raymond Chandler, ma il genere ha visto molti altri autori di grande talento emergere nel corso degli anni. I giallisti hanno contribuito a rendere il genere del giallo uno dei più popolari e amati nel panorama letterario.

Qual è la differenza tra thriller e gialli?

La principale differenza tra un giallo e un thriller risiede nel modo in cui si sviluppa la trama e nel tipo di tensione che viene generata nel lettore o nello spettatore. Mentre nel giallo classico il climax viene di solito raggiunto quando il mistero viene risolto, nei thriller viene raggiunto quando il protagonista, alla fine, riesce a battere l’antagonista, salvando la vita a sé stesso e molto frequentemente anche ad altri personaggi.

Nel giallo, l’attenzione è focalizzata sulla risoluzione di un enigma o di un crimine. Solitamente, il protagonista è un investigatore, un detective o un semplice cittadino che si trova coinvolto in una serie di eventi misteriosi. L’obiettivo principale è scoprire chi è il colpevole o quale sia la soluzione al mistero, spesso attraverso indagini e deduzioni. Il giallo può essere caratterizzato da un’atmosfera cupa e inquietante, con una suspense che si sviluppa durante tutto il racconto.

D’altra parte, il thriller si concentra sull’azione e sulla tensione psicologica. La trama si sviluppa intorno a situazioni di pericolo imminente, spesso legate a cospirazioni, intrighi politici o crimini violenti. Il protagonista è coinvolto in una serie di eventi che mettono a rischio la sua vita o quella di persone a lui vicine. L’obiettivo principale del thriller è mantenere alta l’adrenalina del lettore o dello spettatore, attraverso scene di azione, inseguimenti, colpi di scena e suspense. Spesso, il protagonista deve superare sfide fisiche e mentali per sconfiggere l’antagonista e raggiungere la salvezza.